L’immagine soprastante descrive la realizzazione di un Tunnel essicazione resine (Post-curing), presso lo stabilimento nautico “Azimut Yachts” ad Avigliana (TO).

The image above describes the construction of a Drying resins tunnel (Post-curing), at the nautical establishment “Azimut Yachts” in Avigliana (TO).

NUOVO TUNNEL DI ESSICCAZIONE RESINE POST-CURING PER NAUTICA E AFFINI

Caratteristiche del Trattamento POST-CURING:
– Nel materiale composito la resina funge da matrice: è la parte che è soggetta alla trasformazione chimica.
– La resina è la componente che conferisce alla fibra di vetro le caratteristiche meccaniche: in particolare si tratta del modulo di elasticità della resistenza a flessione e della resistenza a taglio interlaminare.
– Oltre all’aspetto meccanico, il POST-CURING è fondamentale per і movimenti del laminato, come ritiri e ondulazioni.

Vantaggi:
– Un laminato di vetroresina, anche se indurito, ha una percentuale di polimerizzazione residua che varia dal 15 al 35%. La polimerizzazione si completa una volta che lo stampato sarà esposto al sole estivo: la parte che non ha ancora reagito inizierà a deformarsi, causando difetti visivi come ondulazioni e tirature.
– Se un laminato con una temperatura di transizione vetrosa (Tg) di 50°C è esposto a una temperatura superiore inizierà a muoversi e deformarsi e, nei casi peggiori, potrebbe collassare (forte flessione o deformazione).

II POST-CURING e la soluzione: se post-induriamo і laminati nel tunnel di essiccazione si aumenta decisamente la Tg, evitando così і rischi connessi.

INNOVATIVE TUNNEL FOR DRYING POST-CURING RESINS FOR BOATING AND RELATED

POST-CURING Treatment features:
– In the composite material the resin acts as a matrix: it is the part that is subject to chemical transformation.
– Resin is the component that gives the fiberglass mechanical characteristics: in particular it concerns the elastic deformation, the bending strength and the interlaminar shear strength.
– In addition to the mechanical aspect, the POST-CURING is fundamental for movements of the laminate, such as shrinkage and undulations.

Benefits:
– A fiberglass laminate, even if hardened, has a residual polymerization percentage that varies from 15 to 35%. The polymerization is completed once the printout is exposed to the summer sun: the part that has not yet reacted will start to deform, causing visual defects such as undulations and print runs.
– If a laminate with a glass transition temperature [Tg] of 50°C is exposed to a higher temperature it will start to move and deform and, in the worst cases, it could collapse (strong flexion or deformation].

POST-CURING is the solution: if we post-harden the laminates in the drying tunnel the Tg is decidedly increased, thus avoiding the associated risks.